Featured Posts

Tulitasana : Posizione della bilancia

February 29, 2016

 

Ritrova il tuo equilibrio con TULITASANA o "posizione della bilancia"

... PROVALA CON ME!! 

 

 

Quando Praticare:


Puoi praticare in qualsiasi momento della giornata, anche se ti consiglierei di trovare un momento della tua giornata per praticare sempre alla stessa ora. 

E' molto importante essere a stomaco vuoto. Tieni sempre presente i tuoi limiti, cercando nella posizione stabilità e comodità!

 

 

Come Praticare:

Parti dalla posizione in ginocchio Vajirasana, punta i piedi a terra e portati sulle punte. Apri le ginocchia ed unisci i talloni. Rimani con i glutei appoggiati sui talloni. Porta le mani sulle ginocchia, rivolgi i palmi al cielo, ed abbandona la tensione dalle braccia. La schiena è dritta, e la testa spinge verso l'alto a tirare ed allungare la colonna.

Porta l'attenzione all'interno di te, ascolta il battito del tuo cuore per un minuto circa. Ora sposta la tua attenzione al tuo respiro, sentine le qualità, scorgine i confini. Rimani in posizione osservando dall’interno come il tuo corpo vive l’equilibrio appoggiandosi prima sui talloni, scaricando il peso sulle punte, mentre la testa spingendo in alto, allunga al centro la colonna. Sentiti stabile e fermo, il tuo corpo fa tutto da sè ora. Rimani con questa sensazione.

Quando esci dalla posizione scivola all’indietro, sedendoti e lasciando le gambe distese davanti a te in posizione di Dandasana (posizione del bastone). Ora piega la gamba sinistra e afferra il tuo piede. Comincia a massaggiare dalle dita fino al tallone, risali anche lungo la caviglia, il polpaccio, il ginocchio ed infine la coscia e l’inguine. Pratica un massaggio intenso e profondo in aiuto della microcircolazione. Fai lo stesso con la gamba destra. 

 

Benefici

  • dona equilibrio fisico e psichico

  • scioglie ed elasticità i muscoli ed i tendini della caviglia e dei piedi

  • aiuta in caso di crampi ai polpacci ed ai piedi 

  • elasticizza la zona del perineo

  • aiuta ad aprire il bacino

  • irrobustisce e tonifica i muscoli delle gambe

  • dona fluidità ai liquidi del corpo, sangue e linfa

Controindicazioni

Nessuna

 

Suggerimenti

E’ probabile che non si riesca a stare con i talloni uniti da subito! NON PREOCCUPARTI, puoi mantenerli distanti fino al momento che non troverai comodo tenerli uniti… 

 

 

Buona pratica! 

Namastè 

Micaela

 

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo, metti "Mi piace" sulla pagina Facebook YOGA PLACE  e tieniti aggiornata/o con i prossimi articoli del blog e tutte le novità su corsi, seminari o workshop!!

 

Please reload

"Yoga" dal sanscrito ...

October 20, 2015

1/6
Please reload

Recent Posts
Please reload

Archive
Please reload

Search By Tags